italian metal

Login



        

Registrati
Password dimenticata?
Nome utente dimenticato?

Ultimi Commenti

[09/12/2016] Davide
Alltheniko: on-line il nuovo sing...
Che figata!
[29/10/2016] Rod
Rod Sacred - Submission
Grazie mille, gentilissimi, non ho parole!
[27/07/2016] Leo
Myriad Lights - Kingdom of Sand
Se chiudi gli occhi quando ascolti questa musica sembra di essere eseguita da ba...
[22/07/2016] Francesco76
Infected: anteprima da 'Judgment ...
Complimenti ragazzi siete fantastici.....Gianmarco sei GRANDE
[18/07/2016] Dario Cattaneo
Ibridoma - December
Mi scuso per i toni accesi, tra l'altro rivolto a te che appunto non c'entravi, ...
[18/07/2016] Gabriele
Ibridoma - December
Ti ringrazio per la segnalazione, ho già provveduto a contattare lo staff dell'a...

On the Net

facebooktwittermyspacelast.fm
Unscarred - Cain’s Embrace
Scritto da Gabriele Nunziante   
Giovedì 20 Luglio 2017 09:00
Unscarred - Cain’s EmbraceFondati nel 1994 in quel di Abbiategrasso, gli Unscarred sono una delle tante formazioni che orbitano nell'underground milanese da decenni pubblicando, in tempi dilatatissimi, qualche registrazione auto-prodotta. Con 'Cain's Embrace', terzo EP in discografia, la band sembra essere arrivata finalmente al grande passo, quello che precede oramai solo il full-length di debutto, e lo fa nel migliore dei modi con un EP professionale e che contiene tre ottime tracce dedite al thrash.

Nati nell'estate del '94 da un'idea di Daniele Pavanello (batteria) e Luca Sassi (chitarra), la band vede negli anni un continuo cambio di line-up che porta all'ingresso di diversi esponenti della scena musicale del nord Italia, appartenenti anche a formazioni più note (citiamo i Macbeth, dove lo stesso Luca Sassi ha militato, ma anche O.r.d.a., Exedo, Neptune's Rage, Laeta Mors, Elevation, Acid Ocean, …), fino a raggiungere nel 2011 l'attuale formazione. Oltre ai due fondatori troviamo così Andrea Agosti (voce), Matteo Scotti (basso) e infine Fabio Serafini (chitarra solista): con questa line-up a cinque nel luglio 2016 la band pubblica 'Cain's Embrace'.

È la stessa title-track ad aprire l'EP: l'inedito intro in sefardita lascia in breve posto a un thrash tirato e senza compromessi. Gli Unscarred macinano riff su riff, il cantato di Andrea Agosti è aggressivo senza essere estremo, la sezione ritmica guidata dalla batteria di Daniele Pavanello non perde un colpo: lo stile è certo un canonico thrash che non riserva molte sorprese, ma che si lascia ascoltare con grande scorrevolezza e che riserva nella seconda metà della traccia grande spazio agli strumenti. "Son of the Storm" non rallenta la foga dei nostri, veloce e dominata dall'incessante tupa-tupa di batteria, ma in questo caso la band punta più in alto, personalizzando la proposta con influenze leggermente più varie. Ne esce un brano più moderno che al suo interno nasconde sezioni più melodiche e improvvise accelerazioni guidate dalla chitarra solista di Fabio Serafini. Decisamente inaspettata è "Turmoil", brano che sempre fedele al thrash si apre però ulteriormente a generi differenti, riuscendo a raggiungere quell'obiettivo di unicità che tutti i gruppi dovrebbero perseguire: gli Unscarred ci riescono introducendo elementi più tecnici, divagazioni quasi progressive con un costante incedere tipico del thrash.

È su questa strada che gli Unscarred potrebbero puntare per raggiungere il full-length di debutto: se 'Cain's Embrace' si rivela un EP interessante, siamo sicuri che la band potrà portare qualcosa di nuovo all'interno della scena italiana, a patto di non dormire sugli allori.



Voto: 7,0/10

Tracklist:
1 - Cain's Embrace - 5:57
2 - Son of the Storm - 4:46
3 - Turmoil - 5:18
Formazione:
Andrea Agosti - voce
Luca Sassi - chitarra
Fabio Serafini - chitarra
Matteo Scotti - basso
Daniele Pavanello - batteria, voce secondaria


 

Attualmente l'inserimento dei commenti è disabilitato per gli utenti non registrati.
Effettua il login o la registrazione per lasciare un commento.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per informazioni sui cookie utilizzati e come cancellarli, leggi la nostra cookie policy.

Accetto cookies da questo sito.