italian metal

Login



        

Registrati
Password dimenticata?
Nome utente dimenticato?

Ultimi Commenti

[09/12/2016] Davide
Alltheniko: on-line il nuovo sing...
Che figata!
[29/10/2016] Rod
Rod Sacred - Submission
Grazie mille, gentilissimi, non ho parole!
[27/07/2016] Leo
Myriad Lights - Kingdom of Sand
Se chiudi gli occhi quando ascolti questa musica sembra di essere eseguita da ba...
[22/07/2016] Francesco76
Infected: anteprima da 'Judgment ...
Complimenti ragazzi siete fantastici.....Gianmarco sei GRANDE
[18/07/2016] Dario Cattaneo
Ibridoma - December
Mi scuso per i toni accesi, tra l'altro rivolto a te che appunto non c'entravi, ...
[18/07/2016] Gabriele
Ibridoma - December
Ti ringrazio per la segnalazione, ho già provveduto a contattare lo staff dell'a...

On the Net

facebooktwittermyspacelast.fm
L'Impero delle Ombre / Bud Tribe - Corvi neri / Warrior Creed
Scritto da Gabriele Nunziante   
Venerdì 25 Ottobre 2013 09:00
L'Impero delle Ombre-Bud Tribe - Corvi neri-Warrior CreedNel 2008 la Jolly Roger Records esordiva sul mercato con uno split album, in rigorosa versione vinile, che accoglieva al suo interno due affermate realtà italiane, ovvero la Bud Tribe, prossima al ritorno nei mesi successivi con l'acclamato 'Roll the Bone', e L'Impero delle Ombre, il progetto dei fratelli Cardellino con alle spalle un disco già ben noto agli amanti di certe sonorità. A cinque anni da quella pubblicazione, la label modenese festeggia il proprio compleanno con un nuovo EP che ci ripropone, oltre ai due brani già nel precedente split oramai andato esaurito, due ulteriori brani delle formazioni in questione.

Essenzialmente un prodotto per i fan delle due band dunque, tanto più che l'EP viene pubblicato in vinile in tiratura limitata ad appena 250 copie e, immaginiamo, non ci vorrà molto per vederlo andare sold-out. Il lato de L'Impero delle Ombre ospita, oltre alla versione rimasterizzata di "Dr. Franky" dal precedente split, un brano inedito e un secondo in una nuova versione. Si parte subito con l'inedito: è "Corvi neri", roboante heavy metal cantato in italiano che non si distanzia molto da certe sonorità alla "Dr. Franky": guidata da Giovanni Cardellino, la band si inoltre in territori al confine fra eventi storici (l'occupazione nazi-fascista in Italia con relative stragi di innocenti) e ultra-terreni (una maledizione che copre l'intera collina luogo della strage), dando ampio risalto alla loro vena più heavy che progressive mostrata nel recente 'I compagni di Baal'. "Divoratori della notte", titolo già noto ai più, la troviamo come seconda traccia e si tratta di una versione alternativa, non troppo distante dall'originale, che ben farà la felicità degli appassionati. Grazie alla concessione della Black Widow, ritroviamo così le atmosfere de 'I compagni...', un progressive-doom particolarissimo e cantato in italiano. "Dr. Franky", qui in versione rimasterizzata, è la classica botta heavy che già trovavamo nello split, sempre piacevole da ascoltare per quanto leggermente distante dalle classiche sonorità dei fratelli Cardellino.

L'Impero delle Ombre-Bud Tribe - Corvi neri-Warrior Creed

Il lato che ospita la Bud Tribe è un po' meno ricco dal punto di vista di inediti o rarità: ritroviamo infatti due bonus track già presenti nel recentissimo 'Eye of the Storm', uscito a inizio anno sempre per la Jolly Roger Records, oltre al brano del vecchio split rimasterizzato. Non che questo intacchi la qualità dei brani presentati: si parte infatti con "Warrior Creed", classico heavy alla Bud Tribe dal refrain di facile presa e con un Leo Milani sempre sugli scudi con la sua chitarra, quindi è tempo di "Rule the Lightning", traccia più monolitica in cui il cantato del Bud è messe in risalto da una serie di stop'n'go, ma splendida anche nelle sue riprese più incisive, si veda il potentissimo finale dominato da chitarra e voce. Ultima traccia è la roboante e velocissima "Star Rider", heavy metal cantato nella nostra lingua che non sfigura minimamente dopo le precedenti tracce: la Bud Tribe colpisce ancora una volta nel segno, travolgendo tutto e tutti con la sua immutabile carica, un pezzo che dal vivo può fare sfaceli.

Come detto in apertura, questo 'Corvi neri / Warrior Creed' rimane un EP indicato per gli appassionati delle due formazioni, ma è indubbio che la qualità dei brani presentati è alta, come ci aspetteremmo da band come L'Impero delle Ombre e la Bud Tribe. Acquisto quindi consigliato a tutti, ma chi ancora non conoscesse le due formazioni non si fermi certamente a questo split e si procuri almeno i due ultimi full-length delle band in questione. Per concludere, il voto, come nel caso di tutti gli split o raccolte di inediti, è puramente indicativo, mentre auguriamo un continuo di attività alla Jolly Roger Records, che in questi primi cinque anni ci ha regalato diverse interessanti pubblicazioni fra ristampe, dischi perduti, nuovi full-length e piccoli gioiellini come questo EP.



Tracklist:
L'Impero delle Ombre:
1 - Corvi neri - 5:35
2 - Divoratori della notte - 6:43
3 - Dr. Franky - 3:43

Bud Tribe:
4 - Warrior Creed - 5:11
5 - Rule the Lightning - 5:31
6 - Star Rider - 5:18
Formazione:
L'Impero delle Ombre:
Giovanni Cardellino - voce
Andrea Cardellino - chitarra
Enrico Caroli - basso
Dario Caroli - batteria

Bud Tribe:
Daniele "Bud" Ancillotti - voce
Leo Milani - chitarra
Sandro "Bid" Ancillotti - basso
Dario Caroli - batteria

Guest:
Oleg Smirnoff - tastiere


 

Attualmente l'inserimento dei commenti è disabilitato per gli utenti non registrati.
Effettua il login o la registrazione per lasciare un commento.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per informazioni sui cookie utilizzati e come cancellarli, leggi la nostra cookie policy.

Accetto cookies da questo sito.