italian metal

Login



        

Registrati
Password dimenticata?
Nome utente dimenticato?

Ultimi Commenti

[09/12/2016] Davide
Alltheniko: on-line il nuovo sing...
Che figata!
[29/10/2016] Rod
Rod Sacred - Submission
Grazie mille, gentilissimi, non ho parole!
[27/07/2016] Leo
Myriad Lights - Kingdom of Sand
Se chiudi gli occhi quando ascolti questa musica sembra di essere eseguita da ba...
[22/07/2016] Francesco76
Infected: anteprima da 'Judgment ...
Complimenti ragazzi siete fantastici.....Gianmarco sei GRANDE
[18/07/2016] Dario Cattaneo
Ibridoma - December
Mi scuso per i toni accesi, tra l'altro rivolto a te che appunto non c'entravi, ...
[18/07/2016] Gabriele
Ibridoma - December
Ti ringrazio per la segnalazione, ho già provveduto a contattare lo staff dell'a...

On the Net

facebooktwittermyspacelast.fm
Holy Martyr: dettagli di 'Darkness Shall Prevail'
Mercoledì 25 Gennaio 2017 23:41

Comunicato stampa:

Il nuovo album 'Darkness Shall Prevail' in uscita il 10 Marzo su Dragonheart Records/Audioglobe.

Dopo 5 anni di silenzio, gli Holy Martyr sono nuovamente sul piede di guerra. Un ritorno scritto col fuoco, atteso al varco dai seguaci dei loro primi tre epici lavori.

Anche stavolta la band ha deciso di non adagiarsi sui propri allori, producendo un ambizioso concept album, basato sulla mitologia del mondo creato da J.R.R. Tolkien.

Lasciate alle spalle le tematiche di Epica Greco/Romana e Giappone feudale, i nostri affrontano ambientazioni solenni ed arcane, tratte dalle appendici dei libri del celebre autore Inglese. Il risultato è stato un ripristino di certe sonorità legate all’Epic Metal americano dei primi anni ‘80, avvolte da un alone di oscurità e pathos assolutamente inedite ed ispiratissime.

Gli Holy Martyr nascono a metà degli anni ’90 sotto il monicker Hell Forge, ma solo agli inizi dei 2000 la band troverà una certa stabilità ed una forma definitiva, grazie agli sforzi del chitarrista fondatore Ivano Spiga. Dopo tre lavori autoprodotti con buone potenzialità e influenzato in parte dalla scena Doom/Epic Metal americana dei primi anni ’80, in parte dalla N.W.O.B.H.M. con leggere influenze progressive e folk, la band approda su Dragonheart Records/Audioglobe sul quale pubblica tre album dal 2007 a oggi.

'Darkness Shall Prevail' è un album che rimarrà nella storia del gruppo, per via del suo incedere magniloquente e cupo, solenne e tenebroso, una dualità che spesso si spinge ai confini col Doom Metal più morboso, rimanendo ancorato allo stile proposto nelle vecchie produzioni ma con una marcia in più.

Una line-up rinnovata da un nuovo chitarrista e da un nuovo batterista, hanno spinto le composizioni su maggiore ricercatezza e tecnica, senza sminuire l’impatto live che la registrazione è riuscita ad esaltare. A questo si unisce l’ugola d’oro di Alessandro Mereu, più che mai in forma, ed il songwriting da veterano di mille battaglie del fondatore Ivano Spiga, una certezza e garanzia per i vecchi e nuovi fan che gli Holy Martyr hanno saputo conquistare.

Il tempo ormai è giunto… lasciatevi avvolgere dall’oscurità. Darkness Shall Prevail.

Holy Martyr

Line-up:

Alex Mereu Voce
Ivano Spiga Chitarra Ritmica/Solista
Paolo Roberto Simoni Chitarra Ritmica/Solista
Nicola Pirroni Basso
Stefano Lepidi Batteria


 

Attualmente l'inserimento dei commenti è disabilitato per gli utenti non registrati.
Effettua il login o la registrazione per lasciare un commento.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per informazioni sui cookie utilizzati e come cancellarli, leggi la nostra cookie policy.

Accetto cookies da questo sito.